martedì 20 luglio 2010

Incastonatore


Nel cesso di un bar una bocca da scopare
ci fosse una vittima veramente vittima
son travestimenti
adesso sei lì
la distanza rimane distanza
le pose rimangono pose
letteratura
incastono

26 commenti:

  1. la mangano in teorema
    arrendevolezza mezza bellezza

    RispondiElimina
  2. dil, anche le tue pose non se vanno

    RispondiElimina
  3. calzino) una vita in posa, vedessi come sono bravo

    lhasa) intanto l'ho postata

    RispondiElimina
  4. lussuoso e lussurioso al punto giusto. che posa.

    RispondiElimina
  5. quanto è bella la mangano.
    ultimamente, mi commuovi.

    RispondiElimina
  6. ci fosse un carnefice veramente carnefice.
    uno che non fossi io.

    RispondiElimina
  7. nei loungebar de noiartri è possibile imbattersi anche in un bel divanetto con la musichina di sottofondo

    RispondiElimina
  8. aurea) aiutami a trovare il punto giusto

    elena) aiutiamoci, carnefici carnefici cercano vittime vittime. no perditempo

    lorenzo)inscatolo

    o'k) ti pensavo in un cita-bar intento a citare tra donzelle adoranti

    andrea)facciamolo tornare, troviamo idee e facciamo cose

    RispondiElimina
  9. incastòno o incàstono?
    le pose son prose...

    RispondiElimina
  10. Minchia! Ti ha scovato Yin. Ha fatto proprio bene.
    Bellissima poesia idrofoba.
    ComplYmentY
    Yang
    ps: vedo che nel tuo "sommario" non citi Sarah Moon? Non ti garba? Stranezze.

    RispondiElimina
  11. l'idea del nuovo personaggino come l'incastonatore è davvero notevole. esprime cambiamento: l'attenzione non più sulle rotule ma sulla bocca. prima o poi arriverà un post sul cuore. o sull'anima. forse, bisognerà rispolverare il vecchio e caro sfioratore.

    in questo mar m'è dolce il tornar ...

    RispondiElimina
  12. O'K solo per voi22 luglio 2010 17:51

    Basta chiedere. Io vi seguo sempre.

    Dove si trova la bellezza? Nelle grandi cose che, come le altre, sono destinate a morire oppure nelle piccole che, senza nessuna pretesa, sanno incastonare nell'attimo una gemma di infinito?

    RispondiElimina
  13. questo non è o'k, chi sei?

    RispondiElimina
  14. elena quella di londra23 luglio 2010 09:29

    riccio'k

    RispondiElimina
  15. il punto giusto é quello tra il palato e la gola, diceva un certo film sentimentale.

    RispondiElimina
  16. aurea "profonda"
    ti invito al bar

    RispondiElimina
  17. Sei un ricercato ricercatore, c'è poco da aggiungere.

    RispondiElimina
  18. la più bella foto che abbia mai visto

    RispondiElimina
  19. ecco.
    lo sapevo.
    il tuo è solo un cazzo di atteggiamento.
    in realtà sei un romanticone con la fissa della bellezza!

    :) menomàl! love, mod

    RispondiElimina
  20. Desidero farti anch'io un'avvertenza per te e per i tuoi lettori. Voglio che tu sappia che il furto d’identità di cui apertamente parla Antonella Salera nel suo cesso di blog, E’ UN REATO grave e odioso. Mi auguro che tu nei tuoi prossimi commenti da lei ne tenga conto.

    RispondiElimina
  21. Meglio una bocca da scopare che non una baciare

    RispondiElimina
  22. rinnovarsi.
    trovare nuove pietre. castoni d'oro bianco e matite.

    RispondiElimina