sabato 21 marzo 2009

Plato- sado



























Me tapino, sono un sadico platonico, vivo immagini di dominazione che in una sorta di limbo mai arrivo ad espletare.

Ora mi rivolgo a voi, voi amici del sadomaso, voi del cartello bondage is not a crime, tendetemi la manina ed aiutatemi a compiere il grande salto. La carne tumefatta dai miei colpi è e sarà il ricordo che porterò con me, sordo alle implorazioni voglio continuare a colpire, il frustator cortese non c'è più, la strada è segnata dai miei voleri.
Ora torno platonico...
Penso alla mia tutina ancora nuova, alle mie fruste, alle manette ed alle corde, portatemi nei vostri blog sadomaso, sarò la mano amica che vi colpirà nelle domeniche di noia.






10 commenti:

  1. tutto merito di risoblio. avessi bisogno della mano amica, basta chiedere.

    RispondiElimina
  2. risoblio) la mano amica è quella che ti da le mazzate! i pipponi non sono di mia competenza

    RispondiElimina
  3. linda)grazie linda, diverrò un bel dì...

    RispondiElimina
  4. sai sono sempre stato romantico

    RispondiElimina
  5. io un romantico platonico e un master represso

    RispondiElimina
  6. Vai con il vacuum bed...Conosco un tipo che una volta cacciò dal bagagliaio una 24 ore con un set ben ordinato di "frustini da vagina" di tutte le misure. Sembrava un rappresentante della Moulinex. Grande disciplina!

    RispondiElimina
  7. mi disegni un frustino da vagina?

    RispondiElimina
  8. se vuoi posso prestarti una delle mie schiave...
    è nell'ultima foto del mio blog.:-)

    RispondiElimina
  9. Non ti scrivo da un blog sadomaso, ma io sono una folle sostenitrice della liberazione degli istinti...

    RispondiElimina
  10. mau)bella foto, l'hai fatta tu?

    lorenzo)se ti avanzano, mi devo impratichire.

    Yrom.A) il post aspetta, se non mi cancella il blog sopravviverà oltre me

    roberta)liberi istinti tuoi o altrui? se vuoi fare da vittima, per te un posto lo trovo sempre

    RispondiElimina