domenica 6 dicembre 2009

Amore universale

















Il rito della vestizione la domenica è particolarmente accurato, mi preparo per amare tutti.
Mi vesto elegantemente, mi profumo e cammino per la città amando tutti senza riserve.
sì, proprio tutti, perchè sempre si tende ad escludere qualcuno o qualche categoria.
Ripongo i pregiudizi nei bauli, cammino e faccio semplici domande.
-berlusconiano?-
-leghista?-
-fascista?-
E bacio tutti sulle labbra.
Le reazioni ve le racconto in Amore universale 2.




9 commenti:

  1. alain bizos fotografa(va)Jacques Mesrine.

    RispondiElimina
  2. alle amiche del nord-est chiedo di ospitarmi, baciare i leghisti mi piace di più. dove abito io sono pochi.

    RispondiElimina
  3. Le uniche sensazioni di amore universale le ho provate sotto effetto dell'estasi.

    RispondiElimina
  4. marcia meco e ti salverai figliola.

    RispondiElimina
  5. nell'amore universale è compreso anche lo strap-on. marcia e marcisci con noi, per i giochi con linda chiedi a lei. io guardo

    RispondiElimina
  6. dilàudìdiquano (ancora per poco)6 dicembre 2009 19:04

    uau che Salvatore democratico, stile Berlusconi!
    Marcisco veco!

    RispondiElimina
  7. Io posso essere solo abbracciato? Non per pregiudizio eh ...

    RispondiElimina
  8. sto immaginandoti mentre ne baci qualcuno dalle mie parti, quassù a nordest. probabilmente ricambierebbe se tu avessi il rossetto e un paio di calze a rete. ma con il freddo che fa non te le consiglio.

    RispondiElimina